Ormai lo sai bene: quando vado a un concerto o a un evento cerco sempre di trasmetterti le stesse emozioni che ho vissuto in prima persona. Non so farne a meno perché è questo il modo in cui io ascolto la Musica: mi immergo in ciò che sento e mi lascio trasportare dalle sensazioni che mi vengono trasmesse, perché è questo che fa la differenza. Se quel che stai facendo ti emoziona allora significa che è la cosa giusta.

Questo Live Report sarà diverso dagli altri che puoi trovare su AscoltieRacconti.com: non troverai nessuna foto né video della serata, proprio perché voglio portarti con me, a martedì sera quando sono stato al Twiggy, un locale molto bello di Varese, per sentire Jack Jaselli e la sua band.

Ho deciso di andare controcorrente perché quello di martedì non è stato un live canonico. Niente agenzie, promoter o manager. Zero. Martedì sera, come in ogni data di questo #MixtapeTour che Jack Jaselli & soci stanno portando in giro, c’era soltanto la Musica e la voglia di suonare, fuori da ogni canone che di solito sta dietro alla promozione di un artista.

Le date se le sono cercate loro, una per una, organizzandosi questo mini tour da soli.

L’intento? Uno solo: suonare i pezzi che Jack Jaselli ha scritto fin qui, a partire dal disco di debutto It’s Gonna Be Rude, Funky, Hard, passando per I Need The Sea Because it Teaches Me e arrivando fino a Monster Moon, l’ultimo disco uscito a Maggio 2016.

A brani come “I’ll Call You“, “Ocean 5am“, “Wake Up“, “Christopher Columbus“, “The End“, “I’m The Wolf“, “The Road” e “This City” si sono aggiunte anche delle canzoni non loro, ma che sonostate importanti per Jack Jaselli, Max Elli (chitarra), Nik Taccori (batteria), Chris Lavoro (basso) e Dario dal Molin, la new entry della band alle tastiere.

E così succede che un normalissimo martedì sera di Aprile ti ritrovi al Twiggy di Varese, con le persone che per te più contano nella vita, ad ascoltare uno degli Artisti che più di tutti, fin dalla prima volta che l’hai scoperto, ha saputo comunicarti qualcosa di forte.

Jack è così: ha l’innata capacità di scrivere canzoni che ti emozionano e che ti fanno sorridere, diventando inevitabilmente dei brani importanti come se fossero parte della colonna sonora della tua vita.

E da quel che ho visto martedì sera, dalla reazione del pubblico in un locale strapieno di gente, la percezione è simile e comune per tanti.

Per chi è già stato a un concerto di Jack Jaselli sa bene di cosa sto parlando: non c’è mai stato un filtro che tenesse lui e il suo pubblico distaccati per qualche motivo. Anzi! Al contrario, si è sempre coinvolti e non solo musicalmente, ma anche e soprattutto umanamente.

Martedì sera è successa la stessa identica cosa di sempre, soltanto più amplificata e ancora più bella del solito. Sentire Jack Jaselli dal vivo è sempre come sentirsi a casa sua ma anche a casa tua, perché ti fa sentire a tuo agio. Ti fa stare bene. Semplicemente.

Poi succede che annuncia di voler fare un pezzo di John Mayer e mi ritrovo a sorridere, in modo spontaneo e naturale, perché anche per me la sua Musica è un tassello fondamentale, e all’attacco di “I Don’t Trust Myself (With Loving You)” non ho potuto fare a meno di sorridere sempre più forte e sentirmi sempre meglio.

#TheMixtapeTour è nato proprio con questo spirito: quello di raccontarsi, da parte di Jaselli, ripercorrendo il proprio percorso musicale da musicista, da cantautore e ancor prima da amante della Musica. Tutto prima della pubblicazione del nuovo album che porta con sé una novità molto importante, perché Jack Jaselli canterà per la prima volta in italiano.

Nasce tutto come una festa ed è esattamente ciò che è successo martedì sera: abbiamo festeggiato tutti, in nome della Musica e quel che ho percepito è stata una connection fortissima tra chi c’era sul palco e chi ascoltava tra il pubblico.

Il suono di Jack e dei suoi “Jasellis” è fantastico e l’unico modo per scoprirlo è andarli a vedere! Ti lascio le date qui sotto e se domani sera ti trovi a Milano ti consiglio vivamente di andare al concerto che terranno alla Salumeria della Musica, un locale dove hanno suonato spesso in passato e uno dove più ci si sente a casa ad ascoltarli.

Live News | #TheMixtapeTour: Jack Jaselli torna live ad Aprile
Jack Jaselli – The Mixtape Tour: le date

#TheMixtapeTour è nato con l’intento di riproporre tante canzoni, prese da tanti album come come si faceva con le musicassette “fatte in casa” negli anni 80/90: il risultato è uno scambio di emozioni che ricorda molto l’entusiasmo dello “smercio” dei mixtape come si faceva tra amici!

Mauro Abbatescianna


Hai mai visto Jack Jaselli dal vivo? Dimmi quali emozioni ti ha trasmesso commentando nel box qui sotto! Se questo articolo ti è piaciuto perché non lo condividi su Facebook, Twitter, Google+ e WhatsApp? Mi renderesti veramente felice! 🙂

Iscriviti al canale ufficiale Telegram di AscoltieRacconti.com per ricevere tutti gli articoli direttamente sul tuo smartphone, tablet o PC. Preferisci la mail? Allora compila il form qui sotto per iscriverti alla Newsletter del sito!