La settimana scorsa sono stato a Lisbona per un viaggio di piacere. Poteva mancare la Musica ad accompagnarmi? Assolutamente no!

Live Report | Biffy Clyro Live @ Coliseu dos Recreios (Lisboa)

Il bello della Musica è che molto spesso risulti totalmente inaspettata, proprio come il concerto dei Biffy Clyro al quale sono stato in una delle location più belle e interessanti che mi sia capitato di vedere. Vivere una città che non sia la propria significa capirne i ritmi, le usanze, la cultura e per fare tutto ciò i concerti vengono spesso in aiuto.

I Biffy Clyro sono una band che ho sempre seguito a intermittenza: sono una band con un muro del suono pazzesco ma che, secondo il mio modesto parere, non rendono nell’ascolto su disco. Proprio per questo motivo ho accettato subito la proposta della mia fidanzata e andare a vederli durante la nostra permanenza a Lisbona: volevo scoprirli per davvero in quella che senza dubbio è la loro dimensione.

Il Coliseu do Recreios è un teatro situato in Rua Portas de Santo Antão (Via Porta di Sant’Antonio), vicino a Praça Dom Pedro IV, una delle zone più centrali di Lisbona. Per quanto mi riguarda, questo dei Biffy Clyro è stato il primo concerto che abbia mai visto al di fuori dell’Italia e non vedevo l’ora di conoscere un pubblico differente da quello nostrano e capire come in Portogallo vengano vissuti i concerti Rock.

Il Coliseu dos Recreios ha una struttura che ricorda i teatri elisabettiani e questo ha sicuramente contribuito a rendere tutto quanto molto più contenuto e intimo. A scaldare l’atmosfera ci hanno pensato Frank Carter & The Rattlesnakes, una band punk rock inglese che sa il fatto suo. Frank Carter sa tenere molto bene il palco, ha un carisma molto evidente e non si tira indietro né vocalmente – molto bravo nel controllo della voce – né tantomeno nel contatto col pubblico, lasciandosi andare al crowd surfing.

I Biffy Clyro fanno il loro ingresso in scena una volta che lo stage è stato preparato per il loro show, aprendo con “Wolves of Winter“, brano di apertura di “Ellipsis“, loro ultimo album pubblicato nel 2016.

I volumi sono sparati più in alto possibile, la voce non giunge troppo chiara ma l’inizio è inequivocabile: “questa sera faremo un gran casino!” è ciò che tutta quanta la band fa capire dal sound tirato che apre la setlist.

Si prosegue con “Living is a Problem Because Everything Dies“, dritta dritta da “Puzzle” (2007), anche questa tiratissima e con un pubblico infuocato! “Howl” ci riporta al presente facendoci muovere al ritmo di questo singolo.

Biblical” fa respirare tutti quanti proseguendo sul filone dei singoli nostalgici. Si passa poi per “Victory Over the Sun“, “God & Satan” per giungere a “Bubbles“, uno dei brani che il pubblico lisboeta dei Biffy Clyro ha apprezzato sicuramente di più: è con questo pezzo che il live ha fatto un salto per energia e fusione band-pubblico.

I Biffy Clyro sono una band che fa del live la sua vera natura e dopo averli visti posso confermarlo ancora di più. Personalmente non ho mai apprezzato molto questa band perché l’ascolto in studio risulta a volte troppo monotono, non regalando quelle emozioni in grado di tenere l’ascoltatore sempre concentrato. Vederli dal vivo mi ha permesso di dargli un’altra chance, venendo ripagato di questa scelta, assistendo a un concerto che è un concentrato di energia pura, atmosfere a tratti mistiche e una forte empatia col pubblico – aspetto fondamentale nei concerti.

Il pubblico di Lisbona è stato un pubblico energico e sempre pronto a supportare la band, anche se durante i pezzi più lenti e le ballad come “Re-Arrange” non c’è sempre stato il silenzio che mi sarei aspettato di trovare –  più facile da trovare in Italia per esempio.

I Biffy Clyro saranno in Italia il prossimo 2 Febbraio al Fabrique di Milano, accompagnati sempre da Frank Carter & The Rattlesnakes.

Se anche tu, come me, hai sempre avuto difficoltà a trovare la chiave di lettura di questa band, allora ti consiglio vivamente di andarli a vedere dal vivo e ti renderai conto di come questo sia il loro habitat naturale, permettendoti di apprezzarli meglio. I Biffy Clyro dovrebbero, a mio avviso, registrare i loro album direttamente dal vivo, proprio per catturare tutta quella energia che viene scambiata durante un loro concerto – ma per ovvi motivi discografici ciò non è possibile 😉

Biffy Clyro Live @ Coliseu dos Recreios: la setlist completa.

Wolves of Winter
Living Is a Problem Because Everything Dies
Howl
Biblical
Victory Over the Sun
God & Satan
Bubbles
Booooom, Blast & Ruin
Friends and Enemies
Modern Magic Formula
Black Chandelier
Re-Arrange
Herex
Medicine
Glitter and Trauma
Mountains
In the Name of the Wee Man
Flammable
That Golden Rule
Many of Horror

Encore:
Machines
Animal Style
Stingin’ Belle


Se questo Live Report ti è piaciuto condividilo sui social e fammi sapere se andrai a vedere i Biffy Clyro al Fabrique di Milano. Per farlo ti basta commentare qui sotto 😉 Grazie per la lettura!

Mauro Abbatescianna

[yikes-mailchimp form=”1″ title=”1″ description=”1″ submit=”Iscriviti!”]