Anche quest’anno il Meeting degli Indipendenti è tornato!

L’edizione 2017 del MEI si terrà per le vie, i locali e i luoghi di Faenza dal 28 Settembre all’1 Ottobre. Scopriamo insieme tutti i dettagli del meeting e chi ne prenderà parte!

#LiveNews #MEI2017 tutte le info sul meeting! @MEI_Meeting Condividi il Tweet

Saranno oltre duecento gli artisti che si alterneranno su oltre dieci palchi allestiti a Faenza per festeggiare la XXII^ edizione del Meeting degli Indipendenti, una manifestazione che ha preso forma nel 1995 con l’intento di promuovere tutti quegli artisti e quelle etichette discografiche indipendenti che popolano il suolo italiano.

In questi ventidue anni sono cambiate molto le cose e la Musica Indie ha avuto un vero e proprio boom. Questa evoluzione ha portato alla mutazione del MEI che negli anni si è evoluto fino all’edizione 2017 che partirà il prossimo 28 settembre.

Oltre alla tantissima Musica dal vivo sarà presente anche il Forum del Giornalismo Musicale con molti incontri e workshop tra esperti di settore, addetti ai lavori e appassionati del genere. Saranno allestite delle mostre e si terrà la prima edizione di #IndependentPOETRY.

Tra gli ospiti illustri che fanno parte della Musica Indipendente e che si esibiranno al MEI 2017 troviamo Brunori Sas, che si esibirà dal vivo al Teatro Masini il 30 Settembre e ritirerà il PIMI 2017 come miglior artista indipendente dell’anno e il PIVI 2017, storico premio dedicato ai migliori videoclip indipendenti italiani. Oltre a lui Modena City Ramblers, Skiantos, Zibba, Ermal Meta, Tommaso Cerasuolo dei Perturbazione e moltissimi altri.

Tra le firme della stampa musicale italiana troviamo Renato Marengo di Classic Rock, Davie Poliani di Rockol, Francesco Banci di SentireAscoltare e molti altri.

Anche l’editoria musicale sarà presente a questo MEI 2017, dove saranno presenti alcuni degli editori principali di questo settore, come Arcana, Tsunami Edizioni, Black Coffee e moltissime altre.

Ad aprire la tre giorni ci penserà Ermal Meta che darà il via al MEI 2017 il 28 settembre, ritirando il Premio Rai Radio Live che gli verrà consegnato dalla conduttrice Rai Maria Cristina Zoppa. Verrà inoltre insignito del Premio Video Indie Music Like per il Miglior Videoclip indipendente più diffuso durante l’ultima stagione.

Ermal Meta ritirerà il premio durante un incontro con gli studenti dell’I.P.C. Strocchi di Faenza, evento condotto e coordinato da MEI, Radio Rai e L’Altoparlante.

Il 29 settembre il MEI continuerà con il primo incontro nazionale della festa della Musica, evento organizzato e sostenuto dal MiBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo). Questo primo incontro sarà l’occasione per partecipare attivamente e confrontarsi su quello che è stato fatto nelle città partner a favore della Musica.

Alle ore 20:00 prenderà forma l’omaggio a Lucio Battisti, una serata arricchita dai Lato B, supregruppo formato da Leo Pari, Gianluca De Rubertis (Studio Davoli, Il Genio), Dario Ciffo (Afterhours, Lombroso) e Lino Gitto (The Winstons).

Leonardo Angelucci – vincitore del contest Mei legato a Battisti – aprirà la serata, ulteriormente arricchita dalla presentazione del libro Battisti: così è nato il sogno, con Roberto Matano e Renato Marengo (Classic Rock) che presenterà la serata.

Come anticipato in apertura, l’evento principale della giornata del 30 settembre sarà il concerto di Brunori Sas, la forma musicale di Dario Brunori, cantautore italiano che sta riscontrando un grande successo in questi ultimi anni, forte della sua genuinità e maturità compositiva.

Live News | MEI 2017: tutti i dettagli sulla tre giorni di Musica indipendente
MEI 2017 | 30 Settembre, Brunori Sas

Domenica 1 ottobre ci sarà il Concerto per la Pace, La Solidarietà e i Diritti, avvenimento che farà da contorno alla visita di Papa Francesco in Romagna.

Il concerto concluderà questo MEI 2017. Special guests della serata: Diodato, Alexian Santino Spinelli Group & Orchestra Europea con la partecipazione di Jack Guitar Manzoni Band e Il Coro dei Rifugiati e un coro Gospel nigeriano, a cura dell’Associazione Farsi Prossimo.

Il programma completo del MEI 2017, con tutti gli orari e le location, lo puoi trovare sul sito www.meiweb.it

Mauro Abbatescianna


Parteciperai al MEI 2017? Scrivimelo nei commenti e condividi questo articolo su Facebook, Twitter, Google+ e WhatsApp per far sapere ai tuoi amici di questo splendido avvenimento!

Iscriviti al canale Telegram ufficiale di AscoltieRacconti.com per ricevere ogni nuovo articolo direttamente sul tuo smartphone, tablet o PC. Se invece preferisci le news via mail, compilando il form qui sotto ti iscriverai alla newsletter del sito!