“Hydrograd” è il nuovo disco degli Stone Sour, anticipato da due singoli

"Fabuless" e "Song #3" sono i primi due singoli estratti

0
1969

Corey Taylor è uno degli artisti che apprezzo di più per la creatività, la varietà di ciò che fa e soprattutto per la qualità della Musica che realizza e che ama fare, sia con gli Slipknot che con gli Stone Sour.

Parlando di quest’ultima band, House of Gold & Bones – Pt 2 (2013) è, a tutti gli effetti, l’ultimo disco pubblicato se non consideriamo i due EP successivi, ovvero Meanwhile in Burbank… (2015) e Straight Outta Burbank… (2015).

Il prossimo 30 giugno uscirà il nuovo disco degli Stone Sour, intitolato Hydrograd, del quale è già stata annunciata la tracklist.

Per aumentare l’hype, Corey Taylor & soci hanno anche rilasciato il video dei primi due singoli estratti dal nuovo disco degli Stone Sour, ovvero “Fabuless” e “Song #3“.

Ciò che ho sempre apprezzato del progetto Stone Sour è la voglia di mostrare entrambe le due facce che lo compongono e che rispecchiano lo stile e l’approccio di Corey Taylor, mostrando sia il lato un po’ più cupo che quello un po’ più luminoso.

Oh it’s my own damn fault, I guess it’s good to be the enemy
That don’t mean it ain’t so bad, bad, bad

Stone Sour – Fabuless

Questo dualismo è perfettamente rispettato proprio da “Fabuless” (il buio) e da “Song #3” (la luce).

Hydrograd arriva con un approccio differente dalle attuali tendenze discografiche e a dirlo è proprio Corey Taylor che ha dichiarato:

Abbiamo letteralmente spaccato e il suono di questo nuovo disco degli Stone Sour è incredibile! Chiunque abbia sentito l’album lo dice: non solo le canzoni sono ben riuscite, ma è proprio l’energia a essere incredibile per via dell’approccio live col quale abbiamo registrato il disco.

Non è il classico album corretto in post produzione con l’aggiunta dell’auto-tune o cose simili. Tutto è così cazzuto e vero da non sembrare nemmeno divertente il processo di registrazione!

In Hydrograd ci sono sei singoli. Sono veramente felice! Questo album è importantissimo perché ha elementi di ogni genere. Ha l’energia del metal degli anni 80, ci sono i momenti punk così come quelli hard rock. Un grande mix di influenze musicali.

C’è persino spazio per il jazz e per l’hip-hop e questo è veramente molto, molto figo! Hydrograd è, probabilmente, il disco più bello che abbia mai realizzato fin dal primo album registrato con gli Slipknot. Mi azzardo a un’uscita simile perché si tratta di un disco veramente pazzesco!

Con queste premesse non posso che fremere maggiormente per l’attesa che ancora ci separa dal 30 giugno, giorno di uscita del nuovo disco degli Stone Sour!

Intanto ci godiamo insieme “Fabuless” e “Song #3“, brani che a me sono piaciuti moltissimo! Gli Stone Sour sono una delle poche band che, a mio avviso, non delude mai in ciò che fa. Ogni disco contiene dei brani spettacolari e, a giudicare dal sound di questi due primi singoli, Hydrograd sembra proprio possa essere un altro gran disco da parte di questa band!

Prima di salutarti ti ricordo come sia già possibile pre-ordinare Hydrograd sulle principali piattaforme di acquisto digitale e nei principali store online.

Mauro Abbatescianna

Prezzo: EUR 14,99
Prezzo: EUR 1,29
Prezzo: EUR 1,29

Anche tu attendi con impazienza il nuovo disco degli Stone Sour? Ti sono piaciute “Fabuless” e “Song #3“? Scrivimelo nei commenti e fammi sapere che ne pensi!

Condividi questo articolo su Facebook, Twitter, Google+ e WhatsApp e fai sapere ai tuoi amici quanto sono fighi gli Stone Sour!

Iscriviti al canale Telegram ufficiale di AscoltieRacconti.com per ricevere ogni nuovo articolo direttamente sul tuo smartphone, tablet o PC. Sei affezionato alla mail? Nessun problema! Compila il form qui sotto e iscriviti alla Newsletter del sito!